Simbolo 420: Significato e Storia del World Cannabis Day

Cosa significa 420?

Banner Illustrazione del simbolo 420 nel mondo dei semi di cannabis e marijuana

Il leggendario mito del 420 (for-twenty), secondo il parere di autorevoli esperti del cosmo della cannabis, è un numero che si riferisce ad una determinata data e orario, ovvero le quattro e venti del 20 aprile. L’iconico 420 deve le sue origini agli anni ‘70, quando alla San Rafael High School, in California, gli studenti si riunivano sotto la statua di Louis Pasteur, famoso scienziato del XIX secolo, per fumare marijuana in compagnia. Il gruppo di ragazzi venne soprannominato “The Waldos”, in quanto era loro abitudine riunirsi nelle adiacenze di un muro della scuola, situato in un punto strategico nel cortile principale di fronte alla mensa, luogo ideale per avere sotto controllo i compagni di classe e gli insegnanti. Durante i numerosi incontri si diffuse la notizia dell’esistenza di un tesoro e della sua relativa mappa, una vasta piantagione di marijuana nei pressi di Paint Reyes, a circa dieci chilometri dalla scuola. La piantagione, secondo questi stoners, era coltivata da un ufficiale del servizio di Guardia Costiera in un terreno selvaggio e abbandonato, nei pressi della stazione di Paint Reyes. I Waldos entusiasti, con la speranza di trovare un tesoro in marijuana si accesero immediatamente uno spinello per festeggiare l’avventura, e pianificarono la loro caccia al giardino segreto. L’auto usata per il tragitto era una vecchia e mitica Chevrolet Impala. Per settimane i cosmonauti cercarono inutilmente il tesoro, in ogni angolo della zona, incontrandosi sempre puntualmente alle 4:20 sotto la statua di Pasteur, senza però ottenere nessun risultato. Dopo molteplici e svariati tentativi, i ragazzi rinunciarono alla loro caccia al giardino dell’Eden. Di questa incredibile avventura rimase un codice ed un simbolo: il 420, una parola strategica durante le ore scolastiche, la quale veniva utilizzata per riferirsi alla marijuana ed evitare di essere scoperti dagli insegnanti.

Come mai il 420 è diventato un fenomeno globale?

Banner Illustrazione del fenomeno globale 420

Il 420 nel mondo è diventato per gli stoners un numero ed un simbolo sacro, per questo motivo il ventesimo giorno di aprile viene festeggiato con grande gioia all’interno della comunità della cannabis. Il 4/20 è divenuto a livello planetario il World Cannabis Day o 420 day, la giornata mondiale che celebra la marijuana. L’evento, il quale con molta probabilità ha contribuito alla diffusione del fenomeno, è dovuto alla famosissima rock band denominata Grateful Dead. Il gruppo, guidato da Phil Lesh, usava come palcoscenico o sala prove uno spazio dedicato nella Front Street, a San Rafael in California, molti studenti andavano ad ascoltarli durante la preparazione per i concerti. In questa struttura numerosi ragazzi fumavano marijuana durante le prove della band, per questo motivo il 420 divenne rapidamente un'icona tra i fan. Questo simbolo, coniato dai Waldos, venne usato dal gruppo musicale per identificare lo spinello di marijuana che circolava durante le prove sul palco o nel backstage. I Grateful Dead negli anni ‘70 e ‘80 si esibivano in centinaia di concerti all’anno e in numerose canzoni fu introdotto il termine 420, una scelta che permise a questo simbolo di diffondersi tra i sostenitori del gruppo, rendendolo di tendenza. Contribuì anche High Times a pubblicizzarlo, con l’organizzazione di grandi eventi come World Expo Extravaganza e Cannabis Cup, costruendo ogni cosa intorno al 420. Nei primi anni ‘90, High Times in modo astuto acquistò il famoso dominio web “420.com", questo tratta degli utilizzi della cannabis in ambito terapeutico, la fluttuazione dei prezzi, notizie, video e consigli sulla coltivazione di semi di marijuana. In Italia, il 20 aprile di ogni anno, si organizzano festeggiamenti, eventi, musica, concerti, proiezioni di documentari e conferenze in due città:

  • Milano, con l'evento 420 Vibes Party.
  • Roma, famosissimo l'evento della 420 Fest.

Mentre le festività internazionali più esclusive relative al World Cannabis Day sono:

  • Hippie Hill - San Francisco
  • University of Colorado Boulder Campus
  • Ottawa – Canada
  • Vancouver – Canada

Inoltre, come in tutte le leggende, esistono numerose teorie false e fantasiose, che ruotano intorno al simbolo del 420, le più famose che vogliamo smentire sono:

  • La data di morte di Bob Marley: un falso, poiché la leggenda della musica reggae è mancato l'11 maggio.
  • Numero componenti chimici della cannabis: un altro mito non reale, poiché gli elementi chimici variano per ogni strain e genetica.
  • Compleanno di Adolf Hitler.
  • Ora del tè in Olanda.
  • Il 20 Aprile è il momento ideale per piantare erba: in realtà ogni piantina ha una genetica con caratteristiche di fioritura uniche.
  • Il 420 è un codice della polizia per indicare ed identificare i reati connessi all'uso di marijuana in USA: vero, ma la legge 420 esisteva già da molto prima, è soltanto una divertente coincidenza.

Quali sono le citazioni famose del 420?

Banner Illustrazione relativo a famose citazioni di 420 in film, programmi o eventi storici

Il 420 è un simbolo comparso in posti impensabili, numerosi sono i capolavori cinematografici, reality ed intestazioni locali in cui il simbolo è presente, i momenti più iconici con l'emblema dei mitici Waldos sono stati:

  • Pulp Fiction: tutti gli orologi presenti all'interno di questo capolavoro segnano le 4 e 20.
  • Eva Goding ha avuto 14 minuti e 20 secondi di celebrità, quando partecipando come concorrente ad “Ok il prezzo è Giusto” ha continuato a puntare ostinatamente 420 o 1420 dollari su ognuno degli oggetti della trasmissione, mancando di poco la vincita di un impianto karaoke professionale.
  • Miglio marcatore 420 della strada statale per Denver, questo è stato rubato numerose volte, perciò per evitare i furti è stato rimpiazzato da qualche anno da uno nuovo, recante in via eccezionale il numero 419.99.
  • La notizia comparsa sul Mirror, la quale spiegava che molti alberghi o hotel situati a New York, Denver, Los Angeles, Las Vegas a seguito dei continui furti ed atti vandalici sull’insegna delle camere recanti il numero 420, lo hanno eliminato dalla numerazione delle stanze, attualmente il numero delle camere salta da 419 direttamente a 421.
  • Craiglist e gli annunci per coinquilini420-friendly”:
Con l’avvento di internet che ha permesso una notevole riduzione nella tempistica delle comunicazioni, la notorietà del 420 è esplosa, in meno di 50 anni il numero magico ha raggiunto una fama globale, concludendo il suo lunghissimo viaggio. Un'icona partita da un semplice muro della Contea di Marin, che negli anni è riuscito a raggiungere il cosmopolita ed empireo mondo degli amanti della ganja.

    Curiosità: Sai che puoi festeggiare anche tu il 420 con i nostri semi di cannabis?

    Rappresentazione di acquisto sull'ecommerce di semi di cannabis e marijuana Seed Me Out

    Nella nostra piattaforma online è possibile acquistare ogni genetica e tipologia di semi di cannabis disponibili sul mercato. Un catalogo con oltre 1000 varietà provenienti dalle parti più remote del pianeta, con valori di THC e CBD di ogni tipo. I nostri prodotti rispettano le regole relative all'acquisto di semi di cannabis in Italia e in Europa, perciò ogni ordine effettuato all'interno del nostro seed shop è totalmente legale, purché lo scopo rimanga puramente collezionistico.

    È la tua prima volta su Seed Me Out? Con il codice "first-order" hai diritto ad uno sconto del 10% con consegna in 24 ore.